Il Parmigiano Reggiano è una delle eccellenze gastronomiche italiane a Denominazione di Origine Protetta. Le sue origini risalgono al Medioevo e vengono generalmente collocate attorno al XII secolo. Oggi, i mastri casari di Parma e Reggio Emilia lasciano riposare il latte fino al mattino. In seguito, con l’aggiunta del caglio, il latte coagula in pochi minuti. La cagliata viene frammentata in minuscoli granuli grazie ad un antico attrezzo detto spino. Poi, grazie a una cottura che raggiunge i 55 gradi centigradi, i granuli caseosi precipitano sul fondo della caldaia formando un’unica massa che viene poi lavorata fino ad ottenere la classica forma che tutti conosciamo. Poste su tavolati di legno, le forme iniziano il loro percorso di stagionatura, mai inferiore ai dodici mesi, durante il quale il Parmigiano acquista la tipica struttura, caratterizzata dalla frattura a scaglia, così friabile e solubile. Il Parmigiano Reggiano 24 mesi è una delizia facilmente digeribile e ricca dal punto di vista nutrizionale, apprezzato in tutto il mondo per il suo gusto unico e per le sue proprietà, un concentrato di proteine, vitamine, calcio e sali minerali. Una vera e propria carica di energia naturale.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!